Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 giugno 2011 4 30 /06 /giugno /2011 12:02

KLITSCHKO HAYE

 

 

Domani scopriremo se David Haye è solo un pallone gonfiato (dai media soprattutto) o se può davvero fare l'impresa; "Dr. Steelhammer" invece ha tutto da perdere: se vince, avrà battuto un ex cruiserweight boccalone; se vince annoiando, confermerà l'opinione comune sul grande ribasso della categoria regina; e se perde, apriti cielo, la sua reputazione finirà sottozero, lo spernacchieranno da ogni angolo d'America, e toccherà poi a Vitali cercare di mettere una pezza.
Haye non si è risparmiato in conferenza stampa: ha definito Wlad "a fraud", e si è detto convinto di poter sfruttare a proprio vantaggio la scarsa velocità di movimento dell'ucraino, e anche la sua niente affatto straordinaria varietà di colpi; "it's gonna be fun to watch this big robot malfunction" in effetti non è male come uscita.

Fino a qualche settimana fa, DH paventava un suo ritiro appena compiuti i 31 anni, ma c'è da scommettere che un'eventuale vittoria e la possibilità di un match contro l'altro fratellone e di una ricca borsa potrebbero fargli cambiare velocemente idea.

Come Freddie Roach ha detto giorni fa, Haye per vincere deve portare Wladimir fuori dai suoi schemi consueti, minarne la sicurezza, e costringerlo a combattere in frangenti per lui inusuali; deve attaccare, facendolo pedalare all'indietro, altrimenti finirà preda del suo jab e allora buona notte, verrà smantellato come tutti gli altri e WK continuerà ancora per qualche anno a randellare tutti i Samuel Peter del mondo.

Condividi post

Repost 0
Published by Doyle - in sport
scrivi un commento

commenti